Consultazione delle Locuzioni

Consultazione delle locuzioni


Elenco delle Voci
L' acqua che corre, non porta veleno [ACQUA ]
Lasciare andare, [ANDARE ]
Levarsi a romore [A ROMORE ]
L' asino non conosce la coda, se non quando e' non l' h, [ASINO ]
Levare in capo, [CAPO. ]
La immaginazion non fa caso, [CASO. ]
L' asino non conosce la coda, se non quando e' non l' ha, [CODA. ]
Lavorare a credenza, [CREDENZA. ]
Legarsela al dito, [DITO. ]
Legno dolce, [DOLCE. ]
la Signoria vostra, [DOMINAZIONE. ]
La tal cosa, come fu buona? eeh [EH. ]
La Luna fece ieri, o far domane. [FARE. ]
La favola sar dell' uccellino, [FAVOLA. ]
La canzone dell' uccellino. [FAVOLA. ]
La tale schiatta rimasa con tanti fiati, [FIATO. ]
Le frutte di Frate Alberigo. [FRUTTO. O FRUTTA. ]
la tal citt, e villa, fa tanti fuochi. [FUOCO. ]
Lo 'ngannatore rimane a' pi dello ingannato [INGANNATO. ]
Lasagne maritate, [LASAGNE. ]
Lasciare stare, [LASCIARE. ]
Lavorare il podere, l' orto, il campo, [LAVORARE. ]
Levar dal sacro fonte [LEVARE. ]
Levar con navilio, [LEVARE. ]
levrieri da giugnere, [LEVRIERE. ]
LIMA LIMA, [LIMA. ]
Lingua non ha osso, e osso fa rompere. [LINGUA. ]
La lingua non ha osso, e si fa rompere il dosso. [LINGUA. ]
lodarsi d' uno, [LODARE. ]
luci del Cielo, [LUCE. ]
lucido intervallo, [LUCIDO. ]
La merla ha passato il P. [MERLO. ]
La necessit fa vecchia trottare. [NECESSITA. ]
l' opera lauda il maestro [OPERA. ]
la campagna patisce. [PATIRE. ]
Le pecore mi mordono, [PECORA. ]
Lasciare il pelo, o del pelo [PELO. ]
lire di piccioli [PICCIOLO. ]
lunghesso 'l muro, [QUALESSO. ]
la gran secca [SECCA. ]
lima sorda, [SORDO. ]
Lasciare stare, [STARE. ]
lino stio [STIO. ]
levarsi su. [SU. ]
Levare, e metter le tavole, [TAVOLA. ]
Levar di Terra. [TERRA. ]
la madre pietosa fa il figliuol tignoso. [TIGNOSO. ]
la cotal famiglia ridotta a due fiati soli. [VENTO. ]
la candela al verde, [VERDE. ]
L' un per l' altro, [UNO. ]
L' uno, e l' altro, [UNO, e ALTRO. ]
Levarsi a volo, [VOLO. ]