Consultazione delle Locuzioni

Consultazione delle locuzioni


Elenco delle Voci
Combattere a corpo a corpo. [A corpo A CORPO, ]
cost mi cadde l' ago, [AGO ]
Cos ah. [AH ]
Cavallo vecchio male imprende ad ambiare [AMBIARE ]
che vai tu faccendo, [ANDARE ]
Come va la strada. [ANDARE ]
comperare, e vendere a peso, [A PESO ]
camminare a piede [A PIEDE e A PIE ]
COR CAGIONE. [APPORRE ]
cantare a ricisa. [A RICISO ]
correre all' arme [ARME ]
Correre, e nascer voce [BOCE, e VOCE. ]
Con buona grazia, [BUONO. ]
Cader malato. [CADERE. ]
Cogliere in cambio, [CAMBIO ]
Campar la morte, [CAMPARE. ]
Capitar male. [CAPITARE. ]
Cosa fatta capo ha. [CAPO. ]
capo ha cosa fatta. [CAPO. ]
Capo di buona speranza. [CAPO. ]
CAPPELLO d' aguto, [CAPPELLO. ]
CAPPEL di fungo, [CAPPELLO. ]
CAPPIO SCORSOIO, [CAPPIO. ]
cavalcar la capra [CAPRA. ]
Caricar la balestra, archibuso, arco, [CARICARE. ]
Caricar l' orza, [CARICARE. ]
Caricar l' orza col fiasco. [CARICARE. ]
carrucolare uno [CARRO. ]
CARTA NON NATA, [CARTA. ]
Cattivar lo 'ntelletto. [CATTIVARE. ]
cavalcare il paese, [CAVALCARE. ]
cavalcar la capra delle maggiori sciocchezze del mondo. [CAVALCARE. ]
chi cavalcasse una capra, credendosi ch' e' fosse un cavallo, [CAVALCARE. ]
Cavalcare a bisdosso, o a bardosso, [CAVALCARE. ]
cavarsi i panni: [CAVARE. ]
cavar qualche cosa d' una cassa, d' una buca, o simile: [CAVARE. ]
Celebrare il sacrificio, [CELEBRARE. ]
celebrar le feste [CELEBRARE. ]
Chi la sera non cena, tutta notte si dimena. [CENARE. ]
Che non troverrei, che mi desse fuoco a cencio. [CENCIO. ]
credere al certo. [CERTO. ]
chiama, e rispondi, [CHIAMARE. ]
Chinar la testa, [CHINARE. ]
cigner la spada, [CIGNERE. ]
cima di grano, [CIMA. ]
cima d' huomo, [CIMA. ]
Corre in iscambio. [COGLIERE, e CORRE. ]
Corre animo addosso a uno, [COGLIERE, e CORRE. ]
cor cagione; [COGLIERE, e CORRE. ]
collo stocco, [COL. ]
commessario d' un esercito, [COMMESSARIO. ]
commessario delle bande, [COMMESSARIO. ]
commessario d' una citt, [COMMESSARIO. ]
Commetter male, discordie, [COMMETTERE. ]
Comperar le brighe a danar contanti, [COMPERARE. ]
Compier voti, [COMPIERE. ]
Conciar le pelli, [CONCIARE. ]
Concorrere in una opinione. [CONCORRERE. ]
Concorrere alla spesa. [CONCORRERE. ]
condir la pentola, [CONDIRE. ]
Confettar le vivande, [CONFETTARE. ]
congiunta, [CONGIUNTO. ]
consumar la fatica, il tempo, [CONSUMARE. ]
corna, [CORNARE. ]
Combattere a corpo a corpo. [CORPO. ]
corpo di navilio, [CORPO. ]
cavalier di corredo, [CORREDO. ]
Correre il palio. [CORRERE. ]
Correr le giumente. [CORRERE. ]
Correr l' aringo, [CORRERE. ]
Correr provincia, terra, o simile, [CORRERE. ]
Correr tempo. [CORRERE. ]
Correr la strada, [CORRERE. ]
Correre il danaio, [CORRERE. ]
Correre a fare, [CORRERE. ]
Cosa fatta capo ha. [COSA. ]
capo ha cosa fatta. [COSA. ]
Coscia di ponte, [COSCIA. ]
COS COS [COSI. ]
Contessa di civillari, [CULATTARIO. ]
Cuocer bue, [CUOCERE. ]
cosa da mangiare, [DA. ]
cosa da bere, [DA. ]
Chi t' ha dato? [DARE. ]
cosa dismessa, [DIMETTERE. ]
Cotesto abito ti sta indosso dipinto, [DIPINTO. ]
cucre a refe doppio. [DOPPIO. ]
Che ne farai? [FARE. ]
Cercare i fichi in vetta, [FICO. ]
caso fortunoso. [FORTUNOSO. ]
Come m' ha concio il fuoco. [GOVERNARE. ]
conoscere huomo, [HUOMO. ]
con ispirito. [I ]
chi non arde, non incende [INCENDERE. ]
canzoni innamorate. [INNAMORATO. ]
cavallo intero, [INTERO. ]
Cader per mano, [MANO. ]
Cacciar mano. [MANO. ]
Comandar con mano, [MANO. ]
Cadere in mano. [MANO. ]
Correr la moneta, [MONETA. ]
Come disse colui, che ferrava l' oche: e' ci sar che fare [OCA. ]
cervel d' oca, [OCA. ]
chiuder l' occhiolino, [OCCHIO. ]
Che t' occorre? [OCCORRERE. ]
Chi ha danar da gittar via, metta l' opere, e non vi stia. [OPERA. ]
Caricar l' orza [ORZA. ]
Con buona pace d' alcuno [PACE. ]
Chieder la parola, [PAROLA. ]
Cader per mano, [PER. ]
Credetti guadagnare, e ho perduto. [PERDERE. ]
Condursi a buon porto, e a mal porto [PORTO. ]
Coteste pratiche non mi piacciono. [PRATICA. ]
Chi non vuol quando e' pu, non pu quando e' vuole. [PROVERBIO. ]
Con esso noi, [QUALESSO. ]
case rade, [RADO. ]
conoscere, e scoprir la ragia. [RAGIA. ]
con ragione, [RAGIONE. ]
Come asino sape, cos minuzza rape. [RAPA. ]
cantare a ricisa, [RICISA. ]
Cor la rosa, [ROSA. ]
Chi troppo s' assottiglia si scavezza [SCAVEZZARE. ]
chi mura a secco, mura spesso. [SECCO. ]
Chi ben siede mal pensa, [SEDERE. ]
Chi mal ti vuol, mal ti sogna. [SOGNARE. ]
Cessi di riprender la sozzura nell' occhio altrui, chi nel proprio porta la trave. [SOZZURA. ]
Come disse lo spinoso alla serpe. [SPINOSO. ]
Con grande stanza. [STANZA. ]
cavalcare a stracca, [STRACCA. ]
Come colei, alla quale strignevano i cintolini [STRIGNERE. ]
Cadere, e venire in taglio, [TAGLIO. ]
Condursi a tale, [TALE. ]
Chi ha tempo ha vita. [TEMPO. ]
Chi ha tempo, e tempo aspetta, tempo perde. [TEMPO. ]
Chi reo, e buono tenuto, pu fare il male, e non creduto. [TENERE. ]
Cognoscer di vista, o per veduta. [VEDUTA. ]
collar la vela [VELA. ]
Cantare il vespro a uno, [VESPRO. ]
Cercar de' fichi in vetta, [VETTA. ]
Chi ha mal vicino ha mal mattutino. [VICINO. ]
Calcna viva, [VIVO. ]
Chi ha a far con Tosco, non vuole esser losco. [VOLERE. ]
chi da lunga dagli occhi, da lunga da cuore. [VOLGANAMENTE. ]
Ci che neve chiude Sole apre. [VOLGANAMENTE. ]